23 Ottobre 2019

Museo dello spionaggio

Dalla passione del Dr. Raffaello D’Ettore per il mondo dell’ Intelligence, nasce il  Museo dello spionaggio.

Unico in questo genere in Italia, esso raccoglie reperti che documentano la storia dell’ Intelligence.

 La storia del  museo, come concetto, ha le sue origini nel lontano III sec. a.c. ad Alessadria d’ Egitto ad opera del re Tolomeo I°.

Oggi un museo  ha la capacità di interagire con i visitatori grazie alla tecnologia  che offre supporti audio e video, dando una percezione più ampia, pur conservando la sua inestimabile capacità di conservare dei beni di valore socio-culturale unici che lo caratterizzano.

Articolo di Assunta Mango del 28 marzo 2017

Articolo di Antonio Tortora del 4 giugno 2017